Monte Carnevale, accesa seduta in municipio poi voto unanime: revoca e no a discariche in Valle Galeria

Alla fine non si dimette nessuno e tutti votano un documento congiunto , ordine del giorno, che recita: il consiglio del municipio RM XII , nell’esprimere netta contrarietà all’individuazione di qualsiasi sito che potrebbe essere indicato come discarica nel territorio della Valle Aurelia, impegna la presidente e la sua giunta affichè si rivolga alla sindaca e a tutta la giunta comunale onde richiedere la revoca della deliberazione n.325 del 31/12/2019 (prot re /124720) della giunta capitolina stessa. Seguono le firme di tutti i gruppi, per il gruppo misto firma Quaresima, fresco transfuga dai 5 stelle . Tutto dopo una seduta a dir poco movimentata: toni accesi tra i consiglieri, solito scambio di accuse in tema rifiuti tra piddini e grillini, e soprattutto l’accalorata protesta tra il pubblico dei rappresentanti di Valle Galeria e Massimina che chiedono le dimissioni dei protagonisti di questa amara telenovela. Celestino- storico attivista delle lotte per l’ambiente arriva ad incatenarsi e annuncia che occuperà l’aula.

Seduta sospesa, consiglieri in agitazione, polizia municipale schierata intorno all’emiciclo, viene convocata la capigruppo. Evidentemente però la sospensione porta consiglio: alla ripresa il presidente dell’assemblea annuncia un intervento della minisindaca Crescimanno e poi la lettura di un comunicato congiunto (quello riportato testualmente in testa alla notizia) che alla fine placherà gli animi e indurrà anche Celestino a spegnere i toni.

Silvia Crescimanno non accenna a dimissioni, promette anzi di continuare il pressing affinchè e finchè la delibera su Monte Carnevale non sarà ritirata, sorvola -come tutti del resto- sul fatto che la delibera, inviata alla Regione, non é ancora stata pubblicata e di conseguenza neanche rinnegata.

Si arriva allla lettura del comunicato congiunto dopo un’altra accesa polemica, protagonista il consigliere 5 stelle Giuliano Bisenti , l’unico che rifiuta di ritirare l’odg presentato, che tra l’altro riguarda lo spazzamento delle strade, non é direttamente collegato a Monte Carnevale. Ritirati gli altri tre odg, si vota e il comunicato congiunto passa all’unanimità. Tutti soddisfatti? A giudicare dai capannelli fuori dall’aula, proprio no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.