Bilancio partecipativo, le proposte degli abitanti del quartiere all’esame del Municipio XII

Con la pausa estiva agli sgoccioli, sta per rimettersi in moto la macchina del bilancio partecipativo, strumento molto amato e vantato dalla giunta Raggi come occasione per i cittadini di avere voce in capitolo sulle scelte dell’amministrazione sui temi del decoro urbano e la riqualificazione di aree verdi e giardini. Ci vorrà tempo, ma stando al regolamento emanato dal Campidoglio, gli abitanti del quartiere- chi ci vive, studia, lavora anche se non originario di Monteverde purchè iscritto alle liste elettorali del Comune- hanno la possibilità di partecipare alla votazione finale sui progetti presentati e giudicati ammissibili dal Municipio. Alla votazione finale si arriverà, se tutto fila liscio, in un periodo previsto fra il 12 e il 21 ottobre. Nel frattempo, il Municipio dovrebbe promuovere incontri pubblici sui progetti in esame.

Vale la pena di scorrere la lista del municipio XII presente nel sito istituzionale del bilancio partecipativo, anche se non si sa quanto aggiornata. Due interventi stanno particolarmente a cuore agli abitanti di Monteverde: la riqualificazione dell’ex ospedale Forlanini , 112 preferenze, seguita a ruota dalla riqualificazione di Villa Sciarra con 105 preferenze. Terza classificata con 95 preferenze la riqualificazione del mercato di piazza San Giovanni di Dio. Proprio su questo i consiglieri grillini hanno strappato recentemente uno stanziamento da Roma capitale in fase di assestamento di bilancio. https://www.quimonteverde.it/in-attesa-della-riqualificazione-che-forse-verra-arriva-la-manutenzione-straordinaria-per-il-mercato-di-piazza-san-giovanni-di-dio/ . Per la vera e propria riqualificazione attendiamo ( poco ) fiduciosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.