L’associazione Monteverde Antirazzista incontra le realtà sociali del territorio

Ieri 20 Giugno, in contemporanea con la Giornata Mondiale del Rifugiato, l’Associazione “Monteverde antirazzista “ha incontrato presso il Centro culturale Planetarietà in Via Paola Falconieri , le realtà associative formali e informali che operano nel territorio municipale. Eano presenti una ventina di persone, alcune in rappresentanza dei nodi territoriali di Amnesty International, di Emergency, dello SPI Cgil, altri a titolo personale , altri ancora in rappresentanza di alcune associazioni del territorio : Reti di Pace, Beni Comuni 12,Centro diurno.
E’ stato un primo incontro , da ripetere a fine estate ,con l’obiettivo di creare una rete associativa in grado d’ intercettare e monitorare l’atteggiamento complessivo della popolazione nei confronti degli immigarti regolari o irregolari che transitano nel territorio.” Il clima di razzismo e xenofobia che circola nel paese a tutti i livelli,” , è stata la molla che ci ha spinto ad indire questa riunione”, ha sostenuto Serena , una delle militanti dell’Associazione che ha aperto la riunione. Sono seguiti molti interventi che hanno sottolineato “la solitudine sociale ” in cui si trovano i singoli cittadini preoccupati dei ripetuti episodi di odio razziale che circolano nella città e nel paese. Prossimo appuntamento il 19 Settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.