Bologna, 2 agosto 1980

dal post di Augusto Rossi

2 agosto 1980: alle 10.25 in una sala d’aspetto della stazione di Bologna Centrale esplode un ordigno che uccide 85 persone e ne ferisce oltre 200. Sono passati quarantadue anni e quella ferita ancora non si è rimarginata per il Paese e per la città.(testo agenzia Ansa)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.